Le salite del VCO - Gurro - Valle Cannobina

Dati generali

Difficoltà: difficile

Lunghezza: 16.4 km 
Pendenza media: 3.6% 
Pendenza massima: 16% 
Dislivello: 592 m  
AR da Verbania Pallanza: 77 km 
Rapporto consigliato: 34/26






Punto convalida

Gurro 
Circolo ACLI “degli Scozzesi” 
Indirizzo: P.zza della Repubblica, 9 
Telefono: 347 4614751
Chiuso Martedì • Orario: 7,30-20,00

 

Gurro

Altimetria

 

 

GPS Scarica tracciato GPS PDF Scarica scheda PDF

 

Breve presentazione:

Cannobio è l’ultimo Comune “Made in Italy”, prima del confine svizzero, lungo la sponda piemontese del Lago Maggiore, e la Valle Cannobina è la sua appendice montana. Si arriva da Verbania passando per Ghiffa, Oggebbio e Cannero, costeggiando il lago quasi sempre in piano, ad eccezione dell’entrata di Cannero in leggera salita, subito compensata dall’uscita in discesa, passando di fronte ai famosi castelli “dei Malpaga”. Appena arrivati a Cannobio, sulla sx c’è il bivio per la Valle Cannobina. I primi 2 km sono pianeggianti con il primo tratto addirittura in discesa. Appena passata la fonte Carlina ha inizio la salita vera e propria. È una salita che in gruppo fa la differenza, ma solo per poco, in quanto è lunga solo un paio di km. Seguono un falsopiano e una breve ma tortuosa discesa che porta dall’altra parte del Cannobino, attraversando gli abitati di Nivetta e Lunecco (poche case lungo la provinciale, fra cui la sede dell’ex Comunità Montana Valle Cannobina). Seguono due curvoni in salita e un lungo falsopiano, con l’attraversamento in un paio di punti del torrente Cannobino. Passato Ponte Spoccia si arriva al bivio per Gurro. Qui svolta a sx sul ponte. Di fronte si hanno quattro tornanti al cardiopalma, seguiti da una serie di curve in salita più abbordabili e da due lunghe diagonali che portano in quota. Dopo lo scollinamento si esce dal bosco e si ha di fronte l’abitato di Gurro. Il paese è tutto esposto al sole, camposanto compreso, con la strada d’accesso (al paese) che si snoda lungo una serie di ampi e agevoli tornanti. Ancora pochi sforzi e si è nella piazza principale. Lì vicino un tempo c’era il punto di convalida; ora c’è solo la rinfrescante fontana di fianco alla chiesa e, per chi è interessato alla storia e cultura di queste valli, il locale museo, che consigliamo vivamente di visitare, anche per conoscere quanto di vero c’è in merito alle presunte origini scozzesi di questo piccolo borgo.

 

 

La mappa

I nostri sponsor

Copyright © 2017 | .::. Le salite del VCO .::. Tutti i diritti riservati
Credits: Editmedia srl editoria e comunicazione - Via De Angeli 73, 28887 Omegna (VB), tel. 0323 887111, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Proprietà: Ver-Bike - Le Salite del VCO - C.so Europa 64/F, 28922 Verbania (VB) - P.IVA 01810030039